Omeopatia

Curare polli e tacchini con l’omeopatia


Nella mia clinica veterinaria curavo cani, gatti, qualche pappagallo e canarino, dei criceti e coniglietti. Ogni arma terapeutica era buona: antibiotici, rimedi omeopatici, agopuntura. Quando ero chiamato negli allevamenti di polli, galline ovaiole, tacchini e conigli, usavo solo l’omeopatia, l’unica forma di terapia o di prevenzione che ti permetteva di curare anche decine di migliaia […]



Read More

Dimostrazione dell’efficacia dell’omeopatia


Negli anni ’90, assieme ad alcuni medici ricercatori e veterinari, abbiamo presentato una ricerca sull’effetto di tre diversi rimedi omeopatici sullo sviluppo dello scheletro del pollo alle tre più importanti riviste scientifiche mondiali: Nature, Lancet e Medical Journal. I risultati di questa ricerca, durata due anni e condotta con criteri assolutamente scientifici, erano stati inequivocabili […]



Read More

L’aggravamento omeopatico


La somministrazione, in un qualsiasi quadro morboso, di un rimedio omeopatico, scelto secondo la legge di similitudine, può determinare nell’organismo le seguenti reazioni: – un miglioramento del quadro; – un peggioramento del quadro; – la comparsa di nuovi sintomi; – la ricomparsa di vecchi sintomi; – nessuna risposta: In questo capitolo analizzeremo principalmente le reazioni […]



Read More

Omeopatia e giardini zoologici


Contributo ad un approccio terapeutico di tipo omeopatico nelle problematiche generali di un giardino zoologico. Fra le tante possibilità applicative dell’omeopatia, non si possono certo trascurare quelle concernenti la prevenzione e la risoluzione dei vari problemi sanitari che si possono presentare in un Giardino Zoologico. Esistono numerose motivazioni oggettive che rendono particolarmente interessante l’uso della […]



Read More

Omeopatia e cavalli


Pur dimostrandosi l’omeopatia efficace in tutte le specie animali, essa risulta straordinariamente incisiva e risolutiva, per motivi difficili da spiegare, nel trattamento del cavallo, tanto che quest’ultimo risulta essere uno degli animali che in assoluto reagisce meglio alle terapie omeopatiche. Se è vero, infatti, che sono le specie animali meno condizionate dall’uomo, a reagire meglio […]



Read More

Omeopatia ed avicoltura


Anche il campo avicolo si presta molto bene alle terapie di tipo omeopatico, e sono ormai numerose le esperienze, sia cliniche che sperimentali, che mettono in luce come i trattamenti omeopatici permettano di ottenere buoni risultati sia terapeutici che preventivi, abbattendo oltretutto nel contempo i costi di intervento. Schemi di intervento che tengano nella dovuta […]



Read More

L’ animale “cittadino”


Nello scorso articolo abbiamo accennato al ruolo che l’omeopatia specificatamente veterinaria può svolgere nel ritrovamento di un equilibrio più rispondente alle effettive esigenze dei nostri animali domestici. Negli animali cittadini tali esigenze sono sempre più frequentemente disattese da un sistema di vita che ormai nulla ha di naturale. Ecco allora sotto gli occhi di tutti […]



Read More

L’alternativa omeopatica


L’omeopatia, da quando è stata scoperta, considera, correttamente, i sintomi per quello che sono, espressione di difesa dell’organismo, e secondo tale logica, sfrutta il principio de “il simile cura il simile”, utilizzando rimedi che aiutano l’organismo potenziando i suoi naturali meccanismi di difesa. L’opposto significato attribuito dalla medicina convenzionale e dall’omeopatia ai sintomi, la prima […]



Read More

L’omeopatia applicata alla clinica quotidiana


Credo, modestamente, di avere avuto indici di mortalità molto più bassi dei colleghi perché ero e sono un esperto in omeopatia, forma di medicina che, nei casi iperacuti rappresenta spesso l’unica arma efficace per tener in vita l’animale. Posso affermare in tutta tranquillità che l’omeopatia è tutto fuorché acqua fresca come si ostina ad affermare […]



Read More

Legge di similitudine


Qualsiasi sostanza che, nella sua sperimentazione su un soggetto sano, abbia provocato la comparsa di un determinato complesso di sintomi, sarà in grado di influenzare positivamente, qualsiasi sia la sua origine, un quadro sintomatologico simile, producendo una esaltazione dei meccanismi di difesa in atto. La legge di similitudine è stata osservata fin da tempi antichissimi, […]



Read More
Visit Us On FacebookVisit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On Twitter