Curarsi quando serve

L’organismo è una struttura estremamente complessa e, a pensarci, sembra veramente difficile che tutto possa funzionare per un’intera vita. Eppure, un numero enorme di persone arriva alla vecchiaia, molti senza neanche mai passare da un medico. E la sapete una cosa? I medici hanno spessissimo paura di farsi curare, e sono quelli che, in assoluto, utilizzano meno farmaci.

Come mai? Il motivo risiede nella loro istintiva o razionale convinzione che le capacità spontanee di guarigione siano molto superiori all’apporto della medicina. Almeno per molte situazioni. In molte altre, la medicina non è solo utile, è indispensabile! Se solo pensiamo alla rianimazione e a quante persone vengono salvate da morte certa, oppure a tutte quelle malattie che hanno un’evoluzione negativa e che vengono recuperate proprio con le adeguate cure, possiamo ben capire che della medicina abbiamo proprio bisogno.

Provate, però, a fare caso fra le vostre conoscenze: le persone, o si curano continuamente e hanno armadi pieni di medicine, magari scadute o mai utilizzate, oppure dai farmaci tendono a tenersi alla larga. Eppure tutti tengono alla propria salute. Ovviamente, i due comportamenti sono entrambi errati. La semplice regola sarebbe quella di curarsi solo quando è veramente necessario, quando ci si accorge che le difese dell’organismo non funzionano come dovrebbero.

Comments

comments

Visit Us On FacebookVisit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On Twitter